TESSERAMENTO

– Quando posso tesserare un atleta e/o altro membro della Società?
Gli atleti e/o gli altri membri della società possono essere tesserati nell’arco dell’intera stagione sportiva durante gli orari di segreteria. Il tesseramento comincia ad avere la propria validità dal giorno successivo a quello di tesseramento e scade, per tutti, il 31 agosto. Si potranno quindi espletare le proprie funzioni solamente dal giorno successivo (ad es.: atleta tesserato il sabato, potrà entrare in campo solamente dalla domenica).

– È possibile che un atleta cambi squadra e/o Società durante la stagione in corso?
Non sussiste la possibilità di trasferire il proprio tesseramento da atleta durante la stagione in corso ad altra società. Questo comporterebbe l’effettivo “doppio tesseramento” come previsto e vietato dall’Art. 9 del Regolamento Organico. E’ possibile cambiare squadra all’interno della stessa società, e nella stessa categoria, solamente tra campionato invernale e primaverile. Nel corso dello stesso campionato, l’atleta rimane vincolato alla squadra per la quale è stato dichiarato componente. Si rammenta che le fasi regionali fanno parte integrante del campionato invernale ad esclusione di un’eventuale finale; sarà, pertanto, impossibile per un’atleta cambiare squadra, nella stessa categoria, tra invernale e regionale.

SVOLGIMENTO DELLA GARA

– Oltre agli atleti, chi può andare in panchina?
In panchina, oltre agli atleti, possono sedersi solamente tesserati della società aventi i seguenti incarichi:
1) Primo Allenatore
2) Secondo Allenatore
3) Dirigente
4) Medico
5) Fisioterapista
In mancanza di una di queste figure, non sarà possibile l’inserimento a referto di una già presente (ad es.: manca il medico, non posso inserire un altro dirigente, etc.)

– Quanto tempo devo aspettare la squadra ospite in ritardo?
Il ritardo concesso alla squadra ospite, da regolamento, è di 20 (venti) minuti. Nel caso in cui la squadra ospite avvisi telefonicamente del ritardo causato da eventi non imputabili agli stessi (ad es.: incidente stradale), si è tenuti ad aspettare oltre i 20 minuti previsti dal regolamento. Il ritardo andrà segnalato sul referto nel riquadro osservazioni.

– Cosa succede quando una squadra non si presenta in campo?
Se una delle due squadre non si presenta all’incontro, l’arbitro dovrà chiudere il referto che dovrà essere compilato, per quanto possibile, in ogni sua parte. In questo caso, alla squadra che non si presenta all’incontro, verranno applicate le sanzioni disciplinari del caso. Nel caso in cui una delle due squadre avvisasse per tempo la squadra avversaria della rinuncia alla disputa della partita, la stessa dovrà produrre alla Commissione Tecnica Provinciale un documento che attesti la rinuncia alla disputa dell’incontro. In questo caso verrà assegnata la vittoria a tavolino ed alla squadra rinunciataria verranno applicate le sanzioni disciplinari del caso.

– Cosa succede quando un arbitro designato non si presenta in campo?
Se l’arbitro designato non si presenta, sarà la squadra di casa a dover reperire un arbitro per l’incontro. Sarà possibile individuare una persona tra i tesserati PGS già presenti in palestra.

CONSEGNA DEI REFERTI DI GARA

– Quali sono i termini di consegna dei referti?
I referti devono pervenire presso la sede provinciale PGS entro e non oltre l’ottavo giorno successivo alla disputa dell’incontro. Non vengono accettate comunicazioni telefoniche e/o via fax e/o via mail dei risultati; in sede devono sempre pervenire gli originali dei referti.

– Chi deve consegnare il referto?
In presenza di un arbitro designato è lo stesso a dover provvedere alla consegna del referto sempre entro l’ottavo giorno successivo la disputa dell’incontro. In caso di assenza dell’arbitro sarà la squadra di casa a dover provvedere alla consegna del referto sempre entro i limiti stabiliti.

– Quali sono i termini di consegna dei referti in occasione della chiusura del campionato?
In occasione della chiusura dei campionati, i referti dovranno pervenire in sede provinciale PGS entro le ore 12.00 del giorno successivo la chiusura. Sarà premura del gruppo campionato provvedere a recuperare i risultati mancanti al momento della chiusura, al fine di garantire una classifica non “viziata” da gare vinte a tavolino. Verranno comunque applicate le sanzioni disciplinari del caso.

– Cosa succede a chi non consegna il referto?
A chi non consegna il referto e/o a chi non lo consegna nei termini stabiliti, saranno applicate le sanzioni disciplinari del caso.

SPOSTAMENTO DELLA GARA

– Entro quando è possibile fare uno spostamento gara?
Gli spostamenti gara, perchè vengano accettati, devo pervenire presso la sede della PGS provinciale 8 giorni prima della data della disputa dell’incontro.

– Come posso fare uno spostamento gara?
Affinché lo spostamento gara sia considerato valido, deve pervenire sul modulo debitamente compilato o tramite fax o e-mail riportante tutti i dati necessari:
Nome e Codice Societ
N° gara dell’incontro da spostare e Squadre coinvolte
VECCHIA – Data, luogo e orario
NUOVA – Data, luogo e orario
Motivazione dello spostamento gara
Nominativo di un referente per lo spostamento gara

– Posso fare uno spostamento 3 giorni prima dello spostamento della stessa?
Lo spostamento gara deve essere comunicato 8 o più giorni prima dello svolgimento della stessa. Possono, tuttavia, essere accettati spostamenti gara presentati fuori tempo massimo solamente per cause eccezionali comprovate da relativa documentazione (ad es.: palestra inagibile con dichiarazione del Comune, etc.)